Zona Membri Espace presse

Sapori

Tutti hanno una cotta per le noci.

Ben protetta nel suo guscio dorato, la Noce di Grenoble è anche molto pratica da conservare. Si può quindi mangiare tutto l’anno, sia da solo che in ricette gourmet, sia dolci che salate!

Come conservarlo?

La noce è un frutto secco che può essere conservato tutto l’anno, al riparo dal calore e dalla luce. Grazie alle attuali tecniche di essiccazione, mantiene il suo sapore pieno per diversi mesi e sviluppa delicati aromi di pane fresco imburrato e nocciola in bocca.

Il modo migliore per rompere le noci?

Per i buongustai pazienti, con uno schiaccianoci a vite. È più progressista, quindi meglio conservare dei bei gherigli interi.
Per i buongustai esperti, con un apriscatole. Il guscio e la frutta rimangono intatti. Questo metodo richiede agilità, ma con un po’ di pratica si può prendere rapidamente confidenza.
Per i buongustai puristi, con un piccolo mazzuolo, battere con decisione sul lato arrotondato opposto alle giunture per mantenere i due kernel biondi interi.